AAC Box©  
AAC Box
Username
Password
Iscriviti! | Recupero password
         
AAC BOX   FORUM   NEWS   CHAT   SEZIONI   My AAC








Google:    


E-Mail: Password:
     

  Conoscete
 INSERITO DA GDIFALCO69 - 12/7/2017 4:44:18 PM

  Conoscete


Salve,qualcuno conosce o ha fatto acquisti sul sito :www.subjetsale.com?


 


  Moda. Gucci 2017. Creazioni...
 INSERITO DA GIANCARLA_VIETTI - 11/16/2017 8:36:15 PM

  Moda. Gucci 2017. Creazioni impensabili. Successo nel mondo.


Winter 2017 2018 Non è strano che uno stilista crei cose alternative e impensabili. E' strano capire come hanno successo e si vendono nel mondo. IL NUOVO MOOD CI ATTRAVERSA Oggi la figura femminile o il personaggio a cui si rivolge la moda è un individuo che vive, studia, passeggia, si diverte, lavora in Cina, a Taiwan, a Hon Kong, a Singapore. Oppure in Indonesia o in Tahilandia o in Giappone o in Russia. Forse negli Stati Uniti o in Canada o chissà dove. Il mondo è divenuto piccolo, per l'accelerazione dei trasporti, aerei e non, a livello internazionale. Grazie, inoltre, a Internet e all'aumento esponenziale degli acquisti effettuati on line (anche se quest'ultimo dato è eclatante proprio perché parte da zero) sono mutati gli orizzonti. La logica conseguenza è che il gusto non può continuare ad essere solo quello di Milano, Firenze, Londra o Parigi. Gucci, in questo momento, è emblematico del nostro tempo, del nostro mondo globalizzato. Oggi il mercato non può più, assolutamente, essere mirato ad un determinato ambito, oggi il mercato è globale. Di conseguenza il costume, il gusto si differenziano da quello cui siamo abituati e da quello che calza su di noi, sui nostri mood. Perciò le regole si sono infrante. Già da tempo parliamo di fusion e non solo per il cibo, ma anche per tutto il costume. Ciò, comunque, parallelamente al fatto che i brand italiani ed europei sono basilari per la moda, addirittura per tutto il pianeta. Apprezzatissimi ovunque per esperienza, tecnica, creatività, altissimo livello... Ça va sans dire.... E Gucci è Fashion Forward. E Gucci è Fusion. Così, semplicemente, nella sfilata Fall Winter 2017 2018 della collezione Uomo, il maschio può apparire con un gigantesco Kimono in stampa fantasia, molto colorato, in raso. Oppure con un abito rosso fuoco, su pelle nuda. Oppure, come avviene anche per la collezione Donna, sfilano rischiose riprese di costumi tipici di varie zone del mondo, dalla gonna Scozzese a richiami Lapponi, sempre mescolati insieme. Ed è ciò che effettivamente lascia a bocca aperta. La globalizzazione è un fatto e scorre nelle vene della nostra quotidianità. Scardinando molti nostri canoni. Certo sapremo creare una nuova risultante e in parte ne saremo influenzati tutti. Tempo fa, sottolineavo come determinati brand, come Hermès, ad esempio, continueranno ad avere il loro stile tradizionale. Tuttavia, proprio Hermès, nella nuova presentazione Estate 2018, già non è più uguale a se stesso, anche se dentro i canoni di un preciso style sempre chiaro e riconoscibile. L'impatto dei nuovi colori azzardati e incantevoli dà già il senso della toccata e fuga di una rapida trasformazione. Globalizzazione è omologazione? Il rischio da evitare è l'omologazione ovunque. Perciò sono molto apprezzati i designer che mantengono la loro spiccata fisionomia o valorizzano le realtà singolari e autoctone o sostengono ciò che è fatto a mano, proprio hand made. Gucci è in corsa verso un futuro di nuovi orizzonti. Dal canto suo, come molti altri stilisti che respirano questi nuovi venti, Alessandro Michele si prende, con successo, il lusso di vagare dappertutto, in ogni terra, in ogni costume. Il mood del direttore creativo della Maison, è stato un apristrada, poiché riesce a viaggiare su questi difficili equilibri.


 

  Moda Gucci Winter 2017 2018 Psicologia...
 INSERITO DA GIANCARLA_VIETTI - 5/16/2017 4:18:28 PM

  Moda Gucci Winter 2017 2018 Psicologia del Mood Gucci


Assoluta libertà nell'invenzione dell'outfit Gucci Andremo incontro ad un nuovo inverno. Ci sarà, ad aspettarci, col vento freddo, la giacca in un tessuto english scozzese, molto cool nella scelta della gamma dei colori. Eclatante, però, sarà l'abbinamento ad una gonna a fiori o ad un pantalone in una ulteriore fantasia, vivacemente ricamato, su fondo nero. A tratti verrà richiamato l'Est Europa, a tratti l'America Latina, tutto nello stesso outfit, con un ombrellino giapponese o con giacche kimono orientali. L'abito apparirà colorato, con maniche con grandi tigri stampate o con un'inaspettata cintura da gladiatore. Sul viso, grandi occhiali da vista anni'70, scegliendo miratamente i modelli che erano ritenuti davvero superati e giganti, per un intransigente effetto ritorno. E' il nuovo mood. E' Gucci. Ma rappresenta anche molti altri. Tutto questo balenare di effetti speciali, si può vedere come l'esito del dilatarsi delle libertà apparentemente incondizionate della nostra società, che vuole sperimentare ogni cosa. La pagina della moda, come sempre, lo rispecchia e nel suo svolgersi leggeremo gli esiti e le risposte risultanti. L'interconnessione è plurima e continua Esiste inoltre un'altro motivo che delinea i nuovi trend. Esiste una fisionomia evolutiva che ben conosciamo e che marchia specificamente la nostra epoca: l'interconnessione plurima e continua. Internet e l'innovazione digitale hanno fatto sì che le nostre menti, e quindi le nostre vite, siano di fatto sempre interconnesse. Interconnesse con aree geografiche diverse, addirittura con epoche diverse, con culture diverse. Questo avviene sia per il mondo del colore, del sapore, sia nel mondo dell'arte, sia negli stili di vita. Il tipo contatto, in questo caso, non è astratto, ma reale, in quanto implica lavoro, studio, viaggi. E' vita. Da questo momento, la moda non può più essere la stessa. Essa è continuamente contaminata, sollecitata da mille e mille stimoli e situazioni diverse, che le hanno fatto perdere i connotati tradizionali, anche quelli che già sembravano essere trasgressivi. Una nuova Babele. Il costume si veste di modi di abbigliamento e di decoro del corpo provenienti dalle più svariate aree geografiche del mondo. Non solo, vive immedesimandosi in epoche diverse, riappropriandosene. I nostri viaggi non hanno più limiti. Tutto è da sperimentare. E tutto è fascino.


 


  Creare una bacheca per gli utenti del...
 INSERITO DA POLLINA - 5/9/2017 2:40:35 PM

  Creare una bacheca per gli utenti del forum...


...su cui ognuno possa scrivere tipo un pensiero al giorno... Magari è banale, ma mi sembrava un'idea carina...


 
 [...] Ci sono altre 5 risposte più vecchie.

aFiGoZ alle 11.00.28
Nono, le idee sono importanti e anche solo il sollecitarle ci aiuta a scegliere come muoverci Questa settimana stessa dovremmo riuscire a metter su qualcosa (forse)...

mariodista alle 12.17.07
Rispondi qui...

aFiGoZ alle 12.35.34
Ci stiamo lavorando gente, un po' di pazienza

jennyjane111 alle 14.37.25
I am looking forward to this funny program If I can talk to this program like Siri without writing cause I use this as my oral diary!! So I think I will strengthen my diary security through a powerful password while using this program. I wish the program will be windows or iOS or Android system so I can use some password managers like <a href="http://www.passwordmanagers.net/Best-Password-Manager-App.html">Password Safe App</a> I have used for several occasion in the protection of Windows PC and iPhone Android. <a href="http://www.passwordmanagers.net/products/Windows-Password-Reset-Software-3.html"></a> [ Modificato da jennyjane111 il giorno 09 Maggio 2017 alle ore 14:40:35 ]

  medley hully gully
 INSERITO DA ORIENTEMASSIMO - 3/16/2017 1:14:49 PM

  medley hully gully


sto cercando un midi o un mp3 karaoke di un medley hully gully che inizia con un brano dei pooh "dammi solo un minuto". chi mi aiuta. grazie


 


  Anteprima Moda Fall Winter 2017 2018...
 INSERITO DA GIANCARLA_VIETTI - 3/14/2017 8:34:02 PM

  Anteprima Moda Fall Winter 2017 2018 Gucci Infrante le regole Sciolte le fantasie


E' successo. Si sono infrante le regole. Erano fenomeni già nell'aria. Poi, d'un tratto sono esplosi, con inaspettata ratifica nelle vendite mondiali. Inaspettata da parte di molti. Non dallo staff di Gucci che ha realizzato l'operazione. Tutto è avvenuto dal momento dell'ingresso, già nel 2015, dello stilista Alessandro Michele nella maison Gucci, il quale è oggi il direttore creativo del brand.  Il mood è diventato eclettico al massimo grado, centrato assolutamente su creazioni estrose ed eccentriche. Le collezioni Gucci colpiscono, in questo momento, per l'estro irrefrenabile e per lo stile mix and match. Uno stile che raccoglie su di sé, nello stesso istante, ispirazioni che nascono da mondi disparati: Pop, Punk, Barocco, Vida Loca, Romanticismo, Anni'70, Rock. Tutto e tutto insieme. Viene spontaneo domandarsi da dove trova origine questo fenomeno. I motivi ci sono. La nostra epoca è andata allargando in tutte le direzioni il cerchio delle libertà personali. La moda corre sull'onda di un pensiero che potrebbe essere questo: "Vivi come se avessero aperto i cancelli. " Ed ecco, la libertà, portata all'estremo, viene espressa dal costume. La moda apre una pagina importante. E tutto fa parte di una esperienza da vagliare e sperimentare. Così si vedrà sfilare, da Gucci, un trench rosso fioratissimo. Fiori, fiori, tanti fiori, spesso ricamati. E poi, Stampe, stampe, stampe. Fantasie con pesci e meduse. Effetti multicolor, con paillettes, volants e arricciature. Le gonne, lunghe, saranno patchwork, a motivi e strati differenti. Il pantalone sarà a tre quarti e si chiamerà culotte, perché rappresenterà una particolare gonna, sempre a pantalone, appunto. Gucci ci fa uscire da innumerevoli anni di uso di solo colore, spesso monocolore grigio o bicolore minimalista. Si apre la porta all'ingresso di stampe e fantasie nel nostro guardaroba, nei nostri outfit. Sfrenatamente, come non era mai stato.


 

  Anteprima Moda Fall Winter 2017 2018...
 INSERITO DA GIANCARLA_VIETTI - 3/14/2017 7:47:33 PM

  Anteprima Moda Fall Winter 2017 2018 Gucci Infrante le regole Sciolte le fantasie


E' successo. Si sono infrante le regole. Erano fenomeni già nell'aria. Poi, d'un tratto sono esplosi, con inaspettata ratifica nelle vendite mondiali. Inaspettata da parte di molti. Non dallo staff di Gucci che ha realizzato l'operazione. Tutto è avvenuto dal momento dell'ingresso, già nel 2015, dello stilista Alessandro Michele nella maison Gucci, il quale è oggi il direttore creativo del brand.  Il mood è diventato eclettico al massimo grado, centrato assolutamente su creazioni estrose ed eccentriche. Le collezioni Gucci colpiscono, in questo momento, per l'estro irrefrenabile e per lo stile mix and match. Uno stile che raccoglie su di sé, nello stesso istante, ispirazioni che nascono da mondi disparati: Pop, Punk, Barocco, Vida Loca, Romanticismo, Anni'70, Rock. Tutto e tutto insieme. Viene spontaneo domandarsi da dove trova origine questo fenomeno. I motivi ci sono. La nostra epoca è andata allargando in tutte le direzioni il cerchio delle libertà personali. La moda corre sull'onda di un pensiero che potrebbe essere questo: "Vivi come se avessero aperto i cancelli. " Ed ecco, la libertà, portata all'estremo, viene espressa dal costume. La moda apre una pagina importante. E tutto fa parte di una esperienza da vagliare e sperimentare. Così si vedrà sfilare, da Gucci, un trench rosso fioratissimo. Fiori, fiori, tanti fiori, spesso ricamati. E poi, Stampe, stampe, stampe. Fantasie con pesci e meduse. Effetti multicolor, con paillettes, volants e arricciature. Le gonne, lunghe, saranno patchwork, a motivi e strati differenti. Il pantalone sarà a tre quarti e si chiamerà culotte, perché rappresenterà una particolare gonna, sempre a pantalone, appunto. Gucci ci fa uscire da innumerevoli anni di uso di solo colore, spesso monocolore grigio o bicolore minimalista. Si apre la porta all'ingresso di stampe e fantasie nel nostro guardaroba, nei nostri outfit. Sfrenatamente, come non era mai stato.


 

  Moda Summer 2017 Victoria Beckham Raso...
 INSERITO DA GIANCARLA_VIETTI - 2/5/2017 6:10:26 PM

  Moda Summer 2017 Victoria Beckham Raso e reggiseno a vista


Vittoria Beckham ama i rasi, sopra ogni altro materiale. L'abito può essere in raso bianco tout court. Da portare ovunque. Ma l'idea must have nasce con il tailleur. Il tailleur classico, in raso blu, infatti, può essere a tre pezzi. Un innovativo ensemble dove la giacca e il pantalone asciutto, si legano al reggiseno a vista, realizzato nello stesso materiale dell'outfit, fino a farne parte integrante. Il reggiseno sulla pelle nuda, estiva e leggermente abbronzata, diventa una parte normale del tailleur da indossare con estrema praticità, con un effetto dinamico e intrigante. Anche la gonna può approfittare di questa performance: Victoria crea la gonna a tubo, con reggiseno a vista in tinta e relativa borsa a bisacccia, uguale, sempre in raso, da portare a bandoliera. Stessa cosa può essere inventata per quanto riguarda il soprabito a uomo, che, col suo pantalone, indossa sempre lo stesso top a completare il tutto, secondo questo mood molto innovativo. Non solo. Il reggiseno può spuntare, addirittura, a vista dalla scollatura di un abito estremamente asimmetrico. Naturalmente sempre in materiale coordinato, sempre per far parte integrante dell'immagine di questo look. Molto amate, in raso blu o in raso oro sono le tute, altro interessante leitmotiv della collezione. Victoria Beckham si muove controcorrente usando il velluto nella stagione primaverile, a piene mani. E' un velluto stropicciato. Nel più sdolcinato lilla, nell'arancio, così importante in questo momento, oppure sull'onda dell'originalità del ruggine. La stilista appare a fine sfilata, tutta in bianco, con infradito flat. Unico tocco: una cravatta da uomo total black, infilata sui pantaloni come cintura.


 

  Moda Spring Summer 2017 Giorgio Armani...
 INSERITO DA GIANCARLA_VIETTI - 2/4/2017 4:36:07 PM

  Moda Spring Summer 2017 Giorgio Armani Levità e visibilio


I modelli dei lievissimi abiti in seta per Spring Summer 2017, cadono in un delirio di minutissime fantasie, che danno il visibilio. I toni sono quelli del blu e del grigio, con l'immancabile tocco del rosso o del fragola. Le lunghezze spaziano nel corto e incisivo è il dilagare di calzoncini e di tantissimi molli bermuda in seta, che sembrano richiamare l'Oriente. Lo stilista. Nel tempo, ha sempre inserito, nelle sue collezioni decisamente occidentali, elementi di costume di altri popoli, mutuati spesso dai viaggi, come arricchimento di idee messe in comune o come assunzione di stili di vita. (Pubblico: 8) I lunghi abiti da sera della Linea Privée (foto) valorizzano al massimo la bellezza del corpo femminile. Il colore prediletto è il più vitale: l'arancio... Via, via fino quasi al salmone, spesso sottolineati dal contrasto col grigio, oppure con forza dal nero, tramite, per esempio, una alta e decisa cintura in vita. Altrove vincono le sole sovrapposizioni in seta, a strati infiniti e ammalianti.  Abiti destinati ad essere per sempre. (Pubblico: 10)


 

  Moda Sping Summer 2017 Prada...
 INSERITO DA GIANCARLA_VIETTI - 2/4/2017 10:48:45 AM

  Moda Sping Summer 2017 Prada Originalità e gioco dell'assurdo


Ecco il tuo outfit di primavera: sarà una camicetta tassativamente molto moderna in bianco e nero. Trapelerà, su di essa, un disegno che richiama la storica margherita di Mary Quant. Come non pensarci, come non pensare, tra i mille impegni, al mito di quell'epoca, al mito degli anni'70, con la loro leggerezza e innovazione. Sopra questa blusa, il piccolo golf, indossato quotidianamente, sarà ocra. Un colore non troppo rivisitato, che, abbinato ad altri, ha il potere di trasformarli e renderli speciali, davanti al colpo d'occhio della nostra percezione. La gonna sarà nera, a portafoglio, quasi aperta. In mano una grande busta grigia. Soprattutto, non dimenticare il gioco di indossare, ogni giorno, un bellissimo, esile boa di fine struzzo, usato un po' come piccola sciarpa e un po' come stola. Che sia grigio. Servirà a sdrammatizzare qualsiasi tipo di evento o, al contrario, a rendere vivace un momento spento, spostando su di sé il focus. Questo sembra essere l'ensemble di riferimento. (Pubblico: 10) Poi andiamo a giocare, con tutti i colori possibili, a tonalità forti, con tutte le fantasie a stampa, da mescolare insieme l'una l'altra e con imprevedibili scozzesi. Giocare con tutte le invenzioni, di cui abbiamo voglia, spesso col richiamo vagamente orientale del colletto alla coreana e, sempre, con la cintura sul punto vita e le piume di struzzo ovunque.


 







 
  ArcadiA Club   Opportunità   Comunicazione   Informazioni  
       
Indice AAC Offerte di lavoro Redazione Regole
AAC FORUM Pubblicità Marketing Privacy
AAC Chat Sviluppatori Stampa Risoluzione
 
 


AAC Box © (Beta) 1999-2017 - P.IVA 02284690035 - Grafica, layout e contenuti sono
di esclusiva proprietà di ArcadiA Club.

Powered by:
Spazi pubblicitari di alto livello